Post con il tag: "(news)"



16. gennaio 2020
di Frankie Russo Le prime pagine dei quotidiani sportivi, dei talk show televisivi e radiofonici negli USA hanno ampiamente trattato il caso dello scandalo “tecnology cheating” da parte degli Houston Astros, Boston Red Sox e in modo meno fragoroso dei New York Yankees i quali, per il momento, sono considerati più vittime che colpevoli. L’aspetto forse più drammatico che deve essere preso in considerazione, a mio avviso, è quello umano, cioè come è stata gestita l’intera vicenda da...
15. gennaio 2020
di Franco Ludovisi 1954 CALZE VERDI A quei tempi, quando si andava in trasferta, la Società non forniva pasti ai giocatori: tutti si dovevano organizzare per portarsi da casa almeno qualche panino. Mi capitò di fare una trasferta a Trieste dimenticandomi a casa le vettovaglie e in tasca non avevo un soldo, come sempre. Come era uso allora nessuno si mosse a compassione per la mia situazione e imparai a mie spese quanto fosse duro arrivare al giorno appresso, dopo una lunga trasferta e una...
13. gennaio 2020
di Michele Dodde Per il neofita che si trova ad assistere ad una partita di baseball per la prima volta appare subito intuitivo che il fulcro centrale del gioco è quello evidenziato presso la pedana della Casa Base in specie al seguito gestuale e vocale dell’umpire: tre Strike e il battitore è eliminato; quattro Ball ed il battitore ha diritto di acquisire la prima base senza pericolo di essere eliminato. Ma questo è anche il primo rudimentale approccio che un giovane giocatore acquisisce...
09. gennaio 2020
di Frankie Russo tratto da un blog americano. Credo che la persona più sola in una squadra di baseball sia l’allenatore. Non è difficile riconoscerlo, lì in disparte, nel suo angolo della panchina, circondato, se fortunato, dai suoi pochi “bravi” coach (scorer e poco più), gli stessi che prima del famigerato terzo canto del gallo saranno pronti a lasciarlo in balia degli eventi. L’allenatore, colui che è destinato ad essere “IL” capro espiatorio da sacrificare alle Divinità...
04. gennaio 2020
di Franco Ludovisi 1948 – ULICA ZAKAZANA In polacco vuole dire “non si passa” ed era scritto unitamente alle frasi inglesi ”off limits” e “out of bound” sui cartelli che impedivano alle truppe di liberazione di entrare nelle zone di Bologna dove c’erano i bordelli. Questa espressione viene assunta dalla Libertas 48 come il proprio hip hip hurrà! E viene così scandita: Ulicà zakà, ulicà zakà, ulicà zakà zakà zakà - zanà! Non si passa!
03. gennaio 2020
di Paolo Castagnini tratto da Eagles Vs Devils di Manuela Rozzi Da come me lo raccontò, c'era da sbellicarsi dal ridere, ma quello che cambiava le cose da così a così, era che mancavano solo due giorni alla partita contro i Devils, e in questo non c'era niente di comico, né di, sia pur lontanamente, divertente. Era il mio secondo anno nella squadra degli Eagles, la squadra di baseball della scuola, sotto la guida di Mr. Horton, un uomo grassoccio e rubicondo, nato con la presunzione di...
01. gennaio 2020
Questo è l'ultimo articolo dell'anno. Noi di BASEBALL ON THE ROAD cogliamo l'occasione per augurare a tutti un meraviglioso 20 20 Da parte nostra come sempre faremo il possibile per contribuire alla bellezza e alla conoscenza del grande sport Baseball/Softball Siete voi lettori che ci date la forza di proseguire Grazie a tutti voi da parte di tutti noi.
31. dicembre 2019
di Frankie Russo tratto da ESPN.com Leggi la 1^ parte Categoria 2 - Il momento in cui inizia la sequenza temporale, è il momento in cui inizia il baseball moderno Uno degli eventi più seguiti dagli appassionati è l’Home Run Derby che si svolge prima dell’All Star Game a metà campionato. L'evento catalizzatore per l'ascesa della competizione è stato il premio da 1 milione di dollari aggiunto quest'anno, condizione che ha richiamato un numero maggiore di richiedenti, in particolare i...
30. dicembre 2019
di Frankie Russo tratto da ESPN.com Da una prospettiva degli americani, due cose principali si ricordano del 1919: il trasferimento di Babe Ruth dai Red Sox agli Yankees, e lo scandalo dei Black Sox. La cosa interessante di questi due eventi è che il tifoso meno informato ne è venuto a conoscenza solo in un secondo momento. Lo scambio di Babe Ruth fu reso noto solo dopo la prima settimana del 1920 e l’investigazione delle 1919 World Series ebbe inizio nel settembre 1920. Quindi anche gli...
28. dicembre 2019
di Michele Dodde Nel 1994, dopo difficili trattative, il sindacato dei giocatori indisse uno sciopero che interruppe i campionati gestiti dalla Major League Baseball. Quello sciopero causò la cancellazione della World Series di quell’anno. Molto è stato scritto e detto circa l'avidità dei giocatori e l'avarizia di proprietari, molti opinionisti però hanno concordato che i Montréal Expos quell’anno avrebbero vinto la World Series. Perché allora il 1994 ha rappresentato l’estate del...

Mostra altro