18. gennaio 2019
di Michele Dodde Fu così che al finire del 1887 illuminati investitori ed autentici fan dettero inizio alla mal celata mania del collezionismo delle card relative ai giocatori della Major League attraverso le quali si può scrivere giustamente tutta una storia tra sentimenti e sviluppo sociale. Anzi, a latere di quel fiabesco mondo del baseball che si stava delineando, incominciarono ad evidenziarsi autentici speculatori tra cui un tal Harry Mozley Stevens, immigrato inglese, che in seguito...
16. gennaio 2019
di Tony Abbatine, tratto da Baseballamerica e tradotto da Frankie Russo Molti esperti del lancio si soffermano a parlare del "tunnel del lanciatore", questo spazio particolare durante la prima fase del tragitto (per comodità diciamo i primi 3-4 metri dal punto di rilascio) dove anche per i più bravi (come Clayton Kershaw per esempio) inizia la traiettoria di tutti i loro lanci. Non si scopre l’acqua calda nell’affermare che la vera chiave del successo è il tardo movimento che assume la...
14. gennaio 2019
di Frankie Russo Tratto da blessyouboys.com Il Baseball è uno sport basato sui numeri, e se mai vi siete chiesti cosa sono tutti quei numeri nel box score, noi cercheremo di spiegare a cosa si riferiscono. Tutti gli sport hanno le loro statistiche, ma esiste un non so che nel baseball che lo porta ad essere lo sport perfetto per gli amanti dei numeri. Con tutte queste strane sigle come DRS e wRC+ che appaiono in tutti gli articoli deve essere difficile per un giornalista ricordare che vi sono...
12. gennaio 2019
di Marcello Perich Li ricordo tutti i campi dove ho giocato e, naturalmente, mi ricordo delle partite più belle. E allora, trasformato per incanto in un’ombra, esitante e quasi trasparente mi avvicino al piatto nel polveroso campetto di Livorno dove andai 5 su 5 e al campo della Polizia dove presi al volo 21 battute in una caldissima mattinata di luglio. E a Milano nell’infame campo con la pista in carbone, dove portai dentro 7 punti con le mie 4 battute valide, perché il mio “fan...
10. gennaio 2019
Un articolo di Tony Abbatine e tradotto da Frankie Russo Nell’era delle analitiche, delle sabermetriche e dei tanti programmi d’istruzione su PC, spesso video games, voglio sottoporre alla vostra attenzione un modo nuovo di analizzare e migliorare le capacità del giocatore per individuare il momento del contatto, in altre parole colpire la palla. Tutti abbiamo bisogno di far riferimento alle vecchie tradizioni e alle esperienze personali, ma nella loro continua ricerca di dominare lo...
07. gennaio 2019
di Michele Dodde Di certo però, il 1887 non solo accantona i menzionati episodi con una compiaciuta cronaca ma va a passare alla storia anche come l’anno dei più significativi eventi che hanno cambiato e caratterizzato il gioco del baseball e non solo. Infatti oltre a delineare la nascita dello spring training come preparazione di inizio stagione dell’attività agonistica va anche a coinvolgere ulteriormente aspetti ed attività di quella romantica ed avveniristica nascita del softball.
02. gennaio 2019
di Frankie Russo tratto da ericcressey.com Oggi tratteremo una delle più interessante questioni del mondo del baseball: il fatto che lanciare sviluppa la forza del braccio. Spiacente, ma non è così. Quanto segue può sembrare un gioco di parole, ma in effetti esiste una grande differenza. (Prima di proseguire è bene specificare la differenza tra Forza: "capacità che permette di vincere una resistenza", e Potenza: "forza x spostamento / tempo" ndt). Se i giovani atleti credono che lanciare...
31. dicembre 2018
Tutti noi di Baseball On The Road auguriamo ai nostri affezionati lettori un anno di grande serenità, con tanta voglia di tornare a divertirci e assaporare le cose semplici, anche nello spirito del Natale. Per questo augurio abbiamo scelto un articolo di Allegra Giuffredi un po' nostalgico, ma nello stesso tempo che contiene un messaggio del tipo: "senza fretta, torniamo alle cose che contano." Buon 2019! Ebbets fields - di Allegra Giuffredi Ogni tanto mi piace rivangare il passato ed una...
22. dicembre 2018
di Michele Dodde Tra le carte affastellate del mio archivio ho ritrovato per caso questa vecchia foto datata 2004. Quattordici lunghi anni fa quando allora si andava per gli otto anni. Come sempre capita nelle piccole città noi coetanei allora ci si frequentava presso l’oratorio di San Giovanni Bosco dove tra le diverse attrezzature sportive lì presenti fummo attratti da quelle presentate da un nuovo animatore che indossava una gigantesca felpa con la scritta Dodgers e uno strano cappellino...
20. dicembre 2018
Tratto da Baseballamerica.com e tradotto da Frankie Russo Il mondo tecnico del baseball italiano ricorderà sicuramente Tony Abbatine che per due Coach Convention in Italia ha entusiasmato i presenti. Io che assieme ad altri colleghi coach ha aperto a Verona dal 2005 al 2010 una sezione della sua Frozen Ropes, ho un ricordo assai vivido. Tony aveva rivoluzionato il modo di concepire l'insegnamento. Oggi vi presento un suo articolo per Baseballamerica con la traduzione del nostro Frankie. Vi...

Mostra altro