· 

Avete un ottimo ricevitore?

Nella foto Buster Posey giudicato il miglior catcher in MLB nel 2017(Getty Images)
Nella foto Buster Posey giudicato il miglior catcher in MLB nel 2017(Getty Images)

di Frankie Russo

da baseball excellence 

Cosa chiedere al proprio ricevitore?

Il ricevitore è una delle posizioni più difficili, se non il più difficile, e pertanto è importante che egli abbia le qualità del leader e un ottimo approccio mentale e conoscenza del gioco. La domanda da porci è semplice, ma la risposta è implicita: Posso fidarmi completamente di lui in partita?

Se la risposta è si, allora avete un ottimo ricevitore.

Possiede le capacità e tecniche sufficientemente buone per rendere efficiente lo staff dei lanciatori?

  • Sa bloccare bene le palle a terra?
  • Sa tenere il guanto nella zona strike dopo la presa?
  • Conosce come gestire certi lanci come quelli bassi nella zona, o ricevere i lanci alti vicino al corpo o prendere una fastball senza farla schizzare fuori dal guanto?
  • Restituisce la palla accuratamente al lanciatore mirando sempre al petto?

Ha conoscenza di come gestire il tempo dei suoi lanciatori e conseguentemente della gara?

  • Sa accelerare il ritmo della gara quando la sua squadra è in vantaggio?
  • Sa rallentare il ritmo della gara quando l’avversario sta tentando una rimonta?
  • E’ in grado di conoscere i momenti critici della gara?
  • Sa come comunicare con i propri lanciatori?

E’ in grado di restare in gara anche se con qualche acciacco? Continue visite del coach per verificare le sue condizioni dopo essere stato colpito da un lancio o foul ball, spesso ha come conseguenza di interrompe il ritmo del proprio lanciatore.

  • E’ un tipo silenzioso?
  • Dimostra di essere un duro?
  • Sa ricevere i lanci?
  • Sa gestire la difesa?
    • Suggerisce il gioco sulle smorzate?
    • Ricorda ai giocatori il numero di out e delle varie situazioni?
    • Dimostra di essere un leader?
  • S’impegna molto durante gli allenamenti relativamente al tiro e al lavoro dei piedi?
  • Mostra tenacia e coraggio nei giochi al piatto?
  • Trasmette fiducia al resto della squadra?
  • Tenta sempre di effettuare la presa su un foul anche se sembra destinato nelle tribune?
  • Corre sempre a raccogliere lanci pazzi anche se insignificanti o a fine gara quando è ormai stanco?

Se le risposte a tutte domande sono SI, allora avete un ottimo ricevitore.

 

Frankie Russo

 

Potrebbero anche interessare:

Chi chiama i lanci del 7-02-15;

Il ricevitore e il suo cavallo del 16-8-16;

Ricevitori: Forza o rapidità del 23-1-17.

 

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0