Power Ranking Rookies # 2

di Frankie Russo

tratto da MLB.com - Leggi # 1

Rodriguez conquista la vetta, Rutschman entra tra i favoriti.

Come riportato in precedenza, questa rubrica mensile ci aggiornerà sui migliori debuttanti dell’anno che a fine stagione determinerà il Rookie Of the Year. Le votazioni non saranno basate su chi è il migliore in questo momento, bensì una combinazione tra le attuali prestazioni e le aspettative per il resto della stagione secondo il giudizio dei votanti, per cui potrebbe anche succedere di vedere in classifica un rookie che non ha ancora debuttato nel 2022.

1 - JULIO RODRIGUEZ

Esterno Seattle Mariners.

E’ stato un inizio di stagione molto lento per Rodriguez quando batteva 130, ma adesso questo rimane un lontano ricordo. Erano problemi nel controllare la zona dello strike ormai superati. A maggio ha iniziato a battere con potenza e in giugno ha cominciato a conquistare più basi su ball. Tutto ciò giocando egregiamente all’esterno centro e guidando l’AL in basi rubate.

2 - BOBBY WITT

Interbase Kansas City Royals.

Qui si ripete quanto già detto per Rodriguez, inizio difficile, potenza in maggio e migliore controllo della zona in giugno. E come Rodriguez, Witt è un ottimo rubatore di basi e sta giocando superbamente in difesa. Questi sono due giocatori speciali e divertenti da guardare. Sfida all’ultimo duello.

3 - ADLEY RUTSCHMAN

Ricevitore Baltimore Orioles.

E’ sempre anticipato affermare che lo avevamo già detto, ma seppure Rutschman non era nelle prime posizioni inizialmente, sapevamo che il suo nome sarebbe apparso tra i primi anche se a maggio la sua MB era di 179. Nelle ultime due settimane ha ritrovato lo swing di potenza, ha ridotto il numero degli strike out e sta giocando secondo le aspettative. L’unica cosa che non lo mette alla pari di Rodriguez e Witt, è che Rutschman non ha giocato molto all’inizio di stagione.

4 - JEREMY PENA

Interbase Houston Astros.

Dall’inizio di giugno Pena è sceso un po' come rendimento oltre ad aver speso del tempo sulla lista infortuni. Rimane sempre un giocane da tenere sotto osservazione giocando come interbase per un'ottima squadra e tutto ciò lo aiuta a rimanere tra i primi prospetti. Quando tornerà a produrre come ad inizio stagione, sarà in corsa alla pari di chi attualmente lo precede nel ranking. 

5 - MACKENZIE GORE

Lanciatore mancino San Diego Padres.

Dopo due deludenti apparizioni, entrambe contro Colorado, Gore è tornato alla sua precedente forma contro i Phillies tornando ad essere un favorito dei tifosi. Il suo PGL di 1,71 a maggio ha subito nel frattempo un sensibile incremento, quasi raddoppiato, ma sarà interessante vedere come saprà recuperare al suo primo anno di esperienza nelle majors. 

 

 

 

 

 

 

Frankie Russo

 

 

 

Il resto della classifica

 

6 - MICHAEL HARRIS - Esterno Atlanta Braves.

7 - BRENDAN DONOVAN - Utility St. Louis Cardinals

8 - JOE RYAN - Lanciatore destro, Minnesota Twins

9 - GEORGE KIRBY - Lanciatore destro, Seattle Mariners

10 - SPENCER STRIDER - Lanciatore destro Atlanta Braves

 

Scrivi commento

Commenti: 0