Buon Baseball 2022!

Foto tratta da Gazzetta dello Sport (gazzetta.it)
Foto tratta da Gazzetta dello Sport (gazzetta.it)

di Allegra Giuffredi

Il baseball è sempre intorno a noi e anche se quest’affermazione sembra riecheggiare una nota pubblicità, in realtà è proprio così. Lo si ritrova nel vestiario, nei modi di dire che però mi raccomando non siano del tipo “andare a meta” mutuato dal rugby e anche in TV, pur se magari in modi inaspettati, perché tanto ormai, a parte sulle Pay TV, in chiaro non si vede manco l’ombra di baseball italiano, ma bando alle lamentazioni! Cominciamo bene l’anno e prendiamola con leggerezza! E parliamo di Talisa Jade Ravagnani che anche se ricorda vagamente una marca di prosciutti, scusatemi ed amnistiatemi, perché ormai ho il tarlo pubblicitario, in realtà fa la Velina a “Striscia la Notizia” e a noi interessa, perché è la nipote di Joe Torre!

Ora voi dovete sapere che io ho sposato Joe Torre, in quanto mio marito gli somiglia un sacco e quando andammo a New York, ormai nel lontano 2019, nell’era pre COVID19 , quando entrai allo Yankees Stadium, ci fu chi, tra gli addetti dello stadio, me ne rappresentò la somiglianza …, ma torniamo alla nostra Talisa e ancor di più al suo augusto parente.

Joe Torre (1940) da giocatore ha cominciato come catcher per poi spostarsi in prima base e quindi in terza, ma si è anche particolarmente affermato come Manager, perché tra il 1996 e il 2007 ha riportato in auge gli Yankees, dando fiducia a talenti come Mariano Rivera (1969), il mitico Sandman, closer sopraffino e probabilmente il migliore closer di sempre, così come Derek Jeter (1974), tra i migliori nel ruolo di interbase.

 

Torre con quei giocatori ha vinto tantissimo da allenatore, vincendo per ben sei volte il Pennant dell’American League e per quattro le World Series.

 

Nel 2014 è entrato nella “Hall of Fame” e il numero sei, il suo numero, è stato ritirato dai NY Yankees, così come il numero “42” di Jackie Robinson che peraltro è stato ritirato da tutte le squadre in suo onore e a cui, come noto è stato anche dedicato un film che durante le feste natalizie ho visto, così come il film “Di nuovo in gioco” con Clint Eastwood, nella parte di un vecchio Scout.

Eh sì, perché almeno al cinema il baseball piace e ispira un sacco di storie e appunto di film, ma torniamo a Talisa Ravagnani.

 

Talisa Jade è una bella ragazza che ama lo sport e ballare e, come si diceva è la Velina bionda del famoso TG Satirico “Striscia la Notizia”, insieme a Giulia Pelagatti, la Velina mora.

 

Mamma americana, figlia del secondo matrimonio di Joe Torre e papà italiano: connubio perfetto tra disciplina statunitense ed italico estro, ma non necessariamente in quest’ordine, Talisa ha già un bel repertorio alle spalle, perché ha esordito ad “Amici” e ha fatto parte di diversi corpi di ballo tra programmi televisivi e videoclip.

 

E allora, “go Talisa!” e “Go!” a tutti noi e che il 2022 ci sia propizio e si arrivi presto alla variante finale, quella buona però, non quella ferale di questa malattia che, almeno per ora, non riusciamo proprio ad eliminare!

 

Allegra Giuffredi

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0