________________________________ Un po' di chiarezza su: Preparazione atletica

di Paolo Castagnini

Con l'articolo del 5 Novembre a titolo "Voglio diventare un Campione (Anno 2014).. il Pitcher mi rendo conto di aver stimolato l'interesse di molti, ma nello stesso tempo di aver inserito un documento che può essere visto "da professore universitario" come mi ha fatto notare un amico. Sono consapevole che un programma di questo tipo, scaricato dal sito senza una presentazione, che invece chi come me ha ricevuto al Corso di Pitching Coach organizzato dal CNT a Tirrenia nella scorsa settimana, possa destare un po' di frustazione.

Ecco quindi alcune informazioni importanti per capire il ricco programma di Gianni Natale.

Tanto per iniziare vorrei riprendere un pezzetto di intervista che feci a Gianni Natale lo scorso anno e che potete trovare completa qui.

Alla mia domanda:

Purtroppo nel nostro sport in Italia ci si allena poco. Due/tre volte alla settimana è insufficiente per raggiungere risultati. D'altra parte le società faticano a trovare allenatori disponibili per due/tre volte figuriamoci per tutti i giorni.

il Prof. Natale rispose così: 

Due–tre episodi settimanali sono buoni per tenere attive persone di una certa età o per curare questioni di salute generale....... un mio caro amico, nonché la persona che mi ha permesso di esplorare a fondo i confini di questo meraviglioso mondo ( Marco Mazzieri...! ) ama usare il motto per cui : "piuttosto che niente,..... meglio piuttosto !" ma è chiaro che per costruirsi come atleti e come giocatori si necessiti di maggiore dedizione.

 

Quindi per prima cosa questo è un programma fatto per chi vuole costruirsi come atleta.

Innanzitutto la pianificazione. Una buona preparazione atletica passa necessariamente dalla suddivisione in macro aree di lavoro temporali, che sono molto differenti tra loro: La Post Season di Carattere Generale che ha il compito di smaltire le tossine accumulate e riparare i piccoli danni subiti durante la stagione; la Off Season che è il cuore della preparazione e deve essere di Carattere Intensivo; la Pre Season che avvicinandosi alla stagione di gara deve avere un Carattere Speciale per poter essere in grado di trasformare il nostro lavoro invernale nell'applicazione al nostro sport.

In una buona programmazione devono essere chiari e definiti tre punti fondamentali: La durata delle fasi di preparazione che abbiamo visto in precedenza; gli obiettivi che abbiamo in precedenza descritto; gli strumenti da utilizzare che potranno esserci utili nello svolgimento di ogni diversa fase.

Ecco perché la preparazione atletica invernale non è un solo periodo tutto uguale con un solo obiettivo, ma al contrario è una costruzione da fare, così come costruire un muro: mattone dopo mattone.

Eccoci perciò pronti ad analizzare la prima fase: La Post Season, tutto quello cioè racchiuso nel documento pubblicato il 5 Novembre.

  • 1° punto la durata: 4 settimane
  • 2° punto gli obiettivi: Recupero fisico e condizionamento organico
  • 3° punto gli strumenti: Cardiofitness, Circuit Training, Allungamento Muscolare, Articolarità Generale

Il tutto viene racchiuso nel capitolo "Post Season"

Eccoci giunti alla scheda di lavoro. Nelle ordinate i giorni della settimana e nelle ascisse i tre blocchi principali di lavoro che sono in ordine:

Sala pesi; Condizionamento; Esercizi complementari.

 

Poi sono descritti i lavori da fare:

CT= Circuit Training

C= Continous che altro non è che corsa lenta e continua

I Complementari suddivisi in:

T= Tubing (elastici) A= Agility B=Esercizi di Balance

 

Ed infine ecco la settimana tipo:

Il Lunedì faremo Riscaldamento, esercizi di Balance (equilibrio) e Circuit Training in palestra.

Il Martedì faremo: Riscaldamento, esercizi di Balance, Tubing e corsa lenta continua

e così via

 

Ora non vi resta che prendere le schede successive con le specifiche esercizio per esercizio e aiutandovi con internet o con il vostro preparatore in palestra eseguire il programma.

 

Nei prossimi giorni un ulteriore aiuto

 

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    franco ludovisi (giovedì, 07 novembre 2013 21:44)

    Questo è decisamente meglio. Continua.