Tre errori comuni sulla battuta

di Frankie Russo 

Libera trad. da theseason.com

Diciamolo in tutta sincerità: Oggi viviamo in una società che vuole vedere subito i risultati. Viviamo in una continua situazione di stress, velocizzare, correre, scadenze che ci assillano, poi un’altra, un’altra e un’altra ancora. Sempre di più si assiste a studenti e genitori dover prendere decisioni per il futuro ancora prima di iniziare l’università. Gli allenatori preparano gli allenamenti con l’intento di tenere tutti in movimento, tutti devono essere impegnati, tutti devono lavorare sull’approccio mentale. 

Ci sono anche molti atleti che si allenano da soli, magari con un compagno, ripetendo gli stessi esercizi centinaia di volte pensando di migliorare, quando in realtà stanno acquisendo solo delle cattive abitudini.

Le nostre speranze sono che:

  • I giovani facciano le loro esperienze senza doversi preoccupare eccessivamente del proprio futuro.
  • I tecnici rallentino il ritmo per i giocatori tornando all’essenza di allenare e insegnare.
  • I giocatori imparino ad analizzare correttamente le meccaniche del gesto tecnico lavorando per correggere un difetto alla volta.

Di seguito sono riportate tre foto di errori in battuta comuni a molti giovani giocatori di baseball e softball. Foto di giocatori che eseguendo in modo sbagliato, uno in cui un giocatore esegue nel modo corretto, ed esercizi per correggere i difetti.

Errore di angolazione del braccio

L’errato piegamento del braccio anteriore comporta una serie di errori, incluso la perdita di velocità nel giro di mazza, un anticipato abbassamento della mazza, e girare sotto la palla. Al centro vediamo la corretta flessione dei gomiti di Pablo Sandoval. Da notare l’angolazione dei gomiti.

Esercizio: L’utilizzo di un elastico può aiutare a sviluppare maggiore forza, necessaria per l’estensione del braccio anteriore.

 

Errore del ‘bug squeeze’ (schiacciare l’insetto)

Questo errore si verifica quando il piede posteriore si muove indietro rispetto al campo. Questo errore preclude il trasferimento del peso  causando una diminuzione di potenza ed errato giro di mazza. Troy Tuolowitski (centro) ha una posizione perfetta del piede posteriore. Da notare la posizione verticale del tallone e come i lacci sono rivolti in avanti e verso il basso, e la rotazione dei fianchi al momento di colpire la palla.

Esercizio: Un cesto, un secchio o qualsiasi forma cilindrica viene posizionata dietro al piede posteriore. Se il piede si muove nella direzione sbagliata toccherà l’oggetto mentre lo mancherà se muoverà il piede in avanti in direzione del lanciatore.

 

Rotazione dei polsi

La rotazione anticipata dei polsi si verifica quando essa avviene prima del contatto con la palla con il risultato che sarà una battuta debole in diamante.  A-Rod ha la corretta posizione della mano superiore subito dopo il contatto. La corretta posizione della mano superiore verso l’alto comporta più forza e di conseguenza più distanza alla battuta.

Esercizio: Un tee torna utile per lavorare esclusivamente con la parte superiore del corpo. L’aumento di potenza sarà evidente quando il palmo della mano superiore è rivolto verso l’alto.  

 

Frankie Russo

 

Scrivi commento

Commenti: 0