ven

24

feb

2017

Dov'è meglio colpire la palla?

Nella foto Bryce Harper (Photo by Greg Fiume/Getty Images)
Nella foto Bryce Harper (Photo by Greg Fiume/Getty Images)

di Frankie Russo

libera traduzione da 

efastball.com

Questo è un altro argomento che crea confusione nel mondo del baseball: Dove colpire la palla? Bisogna colpire la palla nella parte superiore per creare l’effetto topspin o bisogna colpire la palla nella parte inferiore per creare un effetto backspin generando una traiettoria verso l’alto per battere line drive? Come per tutte le teorie, esistono quelle pro e quelle contro. Noi riporteremo le tesi di entrambi i sostenitori.

Colpire sopra la palla

Baseball Corner sostiene che è preferibile stare sopra la palla poiché una sventolata leggermente verso il basso evita di battere facili volate (undercut swing).

Eric Herrera, istruttore di battuta dell’Arizona, nel suo video Stare sopra la palla, consiglia di tenere il barile della mazza sopra la palla indirizzando le mani verso il basso che favorisce la battuta di potenti line drive.

 

Colpire sotto la palla

Jack Mankin sul BatSpeed.com avverte che, indipendentemente dall’effetto backspin, è materialmente impossibile ottenere un effetto innalzante colpendo la palla sulla parte superiore e creare allo stesso tempo potenza. Ed è questo che accade quando si produce un’angolazione verso il basso.

 

Nel suo articolo The Productive Swing, Mike Epstein sostiene che la palla va colpita nella parte bassa per produrre l’effetto backspin ed innalzare la traiettoria della palla.

 

The Hardball Times ha riportato articoli relativi agli studi della MLB che ha analizzato le medie dei vari tipi di contatto nel 2008 e i risultati per mille sono stati:

  • Line drive .710
  • Rimbalzanti .260
  • Volate al campo esterno .170
  • Volate nel campo interno .010

 

Un altro studio da parte di Sawicki e Hubbard conclude che esiste un metodo ottimale per ottenere il massimo risultato per una palla battuta. Una palla diritta tipica dovrebbe essere colpita a circa 2,65 cm sotto il centro della palla con uno swing verso l’alto ad un’angolazione di 9 gradi. Lo studio ha considerato il contatto misurando dal centro della mazza al centro della palla. (Naturalmente nessuno va in campo con il metro, ma qui si vuole rendere l’idea di cosa consigliano per ottenere un contatto ottimale, ndt).

 

 

Di seguito vengono proposti due video del prof. Alan Nathan, fisico presso l’Università dell’Illinois, dove la palla viene indirizzata verso una mazza stazionaria (sulla sx) per determinare la rotazione e la traiettoria della palla dopo il contatto con la mazza.

 

  • Video # 1 Questo è quanto accade quando la palla è battuta nella parte superiore, da notare il topspin e la traiettoria della palla verso il basso.
  • Video # 2 Questo è quanto accade quando la palla è colpita nella parte inferiore, da notare il backspin e la traiettoria della palla verso l’alto.

A questo punto sembra indubbio come la palla andrebbe colpita nella parte inferiore per ottenere la massima potenza per un line drive. La seguente figura mostra gli effetti della battuta conseguentemente da dove viene colpita la palla

Colpendo nella parte superiore, si imprimerà alla palla una traiettoria verso il basso, quindi dannoso se si cerca di battere linee.

 

Colpendo precisamente al centro, la palla non avrà alcuna rotazione (tipo knuckle ball) ed essa è destinata a non andare lontano.

 

Colpendo a metà, dalla parte interna, produrrà  una rotazione laterale senza innalzarsi.

 

Colpendo leggermente sotto il centro, avremo un effetto backspin con traiettoria innalzante come succede per un lancio veloce a quattro cuciture.

 

Colpendo  troppo in basso otterremo una volata interna.

Nel video, uno swing di Jason Giambi (Baseball Fever)
Nel video, uno swing di Jason Giambi (Baseball Fever)

È pressoché impossibile pensare di colpire la palla di proposito nel punto preciso che si vorrebbe, ma per renderlo più realizzabile è fondamentale che la mazza entri nella zona dello strike il più presto possibile e sullo stesso piano della palla.

 

I battitori con la tecnica ‘lineare’ generalmente sventolano direttamente verso il basso, e spesso si sentono coach consigliare di colpire sopra la palla o sventolare verso il basso.

 

Battitori con la tecnica ‘rotational’ invece, portano il gomito posteriore nei pressi del fianco, tengono la punta della mazza più bassa rispetto alle mani e il percorso della mazza è sullo stesso livello della palla.

Volendo entrare in dettagli più particolareggiati, aggiungiamo che l’angolazione media di una diritta nelle majors è di 10 gradi verso il basso, quindi il battitore dovrebbe sventolare 10 gradi verso l’alto. La sventolata invece che procura un fuoricampo è di 10 gradi in più rispetto a quella del line drive come dimostra la figura che segue 

 

Frankie Russo

Scrivi commento

Commenti: 5
  • #1

    achille (domenica, 26 febbraio 2017 23:15)

    Scusate ma che " spam " fate girare ?
    La battuta è un modo di collocare la palla in una zona del campo o " di fuoricampo ", secondo le fasi di gioco richieste , in base alle reali abilità del battitore ed il tipo di lancio.
    L' APPRINDIMENTO DEL GESTO TECNICO,( acquisito una buona meccanica di battuta ) non è come colpire la palla, sopra, sotto di lato ecc, BENSI' LA CONSEGUENZA FINALE DELLA BATTUTA : In automatico ed in modo inconscio il battitore colpirà la palla. COMUNQUE : tutto è libera opinione.

  • #2

    PAOLO CASTAGNINI (lunedì, 27 febbraio 2017 08:56)

    Achille, scrivere "spam" significa "spazzatura" e quindi "articolo spazzatura". Questa è un'offesa per chi ha scritto, tradotto e pubblicato questo articolo.
    Come vedi però ho lasciato il tuo commento.
    La prossima volta fai la cortesia di scrivere la tua opinione senza mancare di rispetto.
    Questa regola la usiamo da sempre in questo sito internet
    Grazie

  • #3

    Frankie (lunedì, 27 febbraio 2017 09:13)

    Nell'articolo è stato aggiunta una postilla "Naturalmente nessuno va in campo con il metro, ma qui si vuole rendere l’idea di cosa consigliano per ottenere un contatto ottimale". Ciò che si vuole intendere con l'articolo è che si preferisce uno swing che porta subito la mazza nella zona dello strike (ved. Giambi ed altre figure) e leggermente verso l'alto anziché dall'alto verso il basso. E' altretanto ovvio che che questo giro di mazza offrirà più probabilità al battitore di colpire la palla "in automatico ed incoscio" nella parte inferiore imprimendo un effetto backspin. Il modo di collocare la palla in una zona del campo ecc. è una componente della strategia di gioco, in un particolare momento di gioco, che cmq, a mio modesto parere, non dovrebbe variare sostanzialmente lo swing. Grazie per l'intervento.

  • #4

    Boss (martedì, 28 febbraio 2017 07:15)

    Ottimo articolo Frankie. Hai appunto acclarato che la differenza fondamentale è nel tipo di giro. Battere la palla con un giro di mazza dal basso verso l'alto, produce una enorme quantità di palle a terra. Al contrario portare la mazza nell'area dello strike con una meccanica rotational e con impatto di una certa gradazione verso l'alto, porta a line drive e spesso al fuoricampo. Tutto giusto e di ottima esposizione. Grazie!

  • #5

    Frankie (martedì, 28 febbraio 2017 09:51)

    Grazie a te Boss per tenere la discussione viva.

I siti specializzati

La gang degli Atomics

Le società

Dalla scuola al campo

L'Archivista del baseball e del softball

Cerco offro giocatori

Foto da artofbaseball.net
Foto da artofbaseball.net

Sei un atleta e vuoi far conoscere le tue caratteristiche? Mandaci il tuo Curriculum. Sei un Dirigente che cerca un Giocatore/Giocatrice? Vai alla pagina Cerco Offro Giocatori

La Bacheca dei Tecnici

Foto da artofbaseball.net
Foto da artofbaseball.net

Sei un Tecnico e vuoi far conoscere le tue caratteristiche? Mandaci il tuo Curriculum. Sei un Dirigente che cerca un Allenatore e non sai come fare? Vai alla Bacheca dei Tecnici

Studio e sport in USA

Sei interessato/a ad un anno di studio negli Stati Uniti magari praticando il tuo sport preferito? Scrivici! ti possiamo consigliare

Vuoi un sito come Baseball Road?

Ti piacerebbe avere un sito come Baseball On The Road? costruirtelo da solo con pochi passaggi? Non hai pratica di siti internet? Hai già un sito, ma non ti soddisfa? Leggi