________________________________ Quali sono i segreti di un fuoricampo?

di Paolo Castagnini

Questa notte alle 02.00 ora italiana presso il Target Field di Minneapolis inizierà l'Home Run Derby 2014.

L'annuale sfida tra i grandi campioni della MLB è il momento forse più spettacolare della manifestazione All Star Game, una grande Kermesse che si ripete ogni anno.

Ma quali sono i segreti di un fuoricampo? Perchè una pallina da baseball battuta da una mazza di legno possa andare oltre la recinzione quali sono le caratteristiche dello swing?

ESPN SPORT SCIENCE ci risponde con un servizio tradotto come sempre per noi Frankie Russo

Quali sono i fattori che determinano la distanza per un fuori campo? Analizziamo questi elementi insieme a John Brenkus di ESPN.

 

1) Velocità del giro di mazza. L’elemento più importante nello swing per un fuori campo è la velocità del giro di mazza. La velocità media del giro di mazza nella MLB è di 70 mph (113 km/h) e più veloce sarà lo swing, più lontano andrà la palla. Ogni miglio in più di velocità farà viaggiare la palla 6 piedi (1,8 mt) più lontano. Paragonando la velocità del giro di mazza con la velocità del giro dei fianchi, ogni miglio in più relativo a quest’ultimo determinerà solo un piede (0,30 mt) in più di distanza.

 

 

2) Colpire la palla al posto giusto della mazza (sweet spot). E’ necessario sfruttare al massimo il punto di contatto della mazza con la palla in quanto esso dura solo sette millesimi di secondo e quindi il contatto deve avvenire al posto giusto. Il punto di contatto mostrato nel video indica che nello “sweet spot” si verificano meno vibrazioni dopo il contatto e ciò permette maggiore efficienza nel trasferimento di energia per circa 8000 libbra (363 kg) di potenza.

 

 

3) Angolazione della mazza. L’angolazione ideale per mandare la palla lontano è di 30° che permette alla palla di alzarsi sufficientemente minimizzando la trazione dell’aria. Per creare questa angolazione su una normale palla veloce, il battitore dovrebbe sventolare verso l’alto con una angolazione di 9° e colpire la palla a circa ¾ di pollice sotto il suo punto centrale.

 

A questo punto è legittimo chiedersi quale sia la distanza maggiore a cui è possibile battere un fuori campo. Nelle condizioni migliori, magari anche in un luogo in altitudine come Denver, è stimato che una palla potrebbe viaggiare per 570 piedi (174 mt.), cioè 170 piedi (52 mt.) più lontano della media nella MLB quest’anno.

 

Qui sotto il collegamento per il filmato di ESPN

 

 

Condividi l'articolo con i tuoi amici

 

 

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    Stefano Servidei (martedì, 29 luglio 2014 13:46)

    Bello l articolo. Infatti la tecnica di battuta è tutto.Serve a come far girare la mazza più veloce a far arrivare la palla nel punto giusto e colpirla nel modo giusto.