_________________________________ Il Capolavoro di Uehara

Il pickof di Koji Uehara che ha chiuso la 4^ partita WS con la vittoria di Boston su St Louis per 4-2
Il pickof di Koji Uehara che ha chiuso la 4^ partita WS con la vittoria di Boston su St Louis per 4-2

di Paolo Castagnini

Incredibile baseball, spettacolare sport dove in un istante tutto si capovolge e dove le certezze scompaiono. Le World Series 2013 ci stanno regalando emozioni incredibili, ma anche spunti di grande interesse per chi non si accontenta di guardare passivamente la singola partita. Quello di cui voglio descrivere oggi è l'ultimo out della 4^ e bellissima partita (come lo sono state le precedenti) di questa sfida Boston Red Sox - St Louis Cardinals. Vorrei fare un'analisi tecnica di un solo out, un solo gesto, un solo fondamentale o per lo meno ci provo.

Situazione: nono inning in attacco St Louis, l'ultima speranza di riacciuffare Boston avanti per 4-2. Con un eliminato, Alen Craig, eroe della terza partita, batte un singolo. Sul monte di lancio c'è Koji Uehara, il closer Giapponese dei Red Sox. Carpenter batte una volata in diamante per la facile presa di Pedroia.

 

Ora in battuta c'è Carlos Beltran. I 48.000 spettatori iniziano a crederci. Carlos è in uno splendido stato forma. Con un suo homer si andrebbe in parità o comunque una sua valida aprirebbe le speranze. Ci sono però due out.

 

Il manager dei Cardinals Mike Matheny precedentemente aveva giocato la carta Kolten Wong, il giovane hawaiano prima scelta al Draft 2011, come pinch runner. C'è bisogno di un corridore veloce.

 

Uehara si mette in pedana, segue i movimenti di Wong in prima base e ad un tratto si gira in pickof per la toccata di Mike Napoli che le telecamere nemmeno riescono a seguire. E' l'apoteosi dei Red Sox e lo sconforto dei Cardinals con tutti i loro tifosi. Un Capolavoro di esecuzione.

 

Ma cosa è successo in realtà? Che spunti possiamo trovare da quest'opera magistrale Uehara - Napoli? I commentatori hanno parlato subito di "rookie mistake" errore da principiante di Wong.

Proviamo ad analizzare bene cosa è successo e a trarre istruzioni interessanti da applicare sul campo.

 

Ecco il video originale da MLB.com

 

 

Sotto la sequenza per analizzare a tre velocità

La prima cosa che si nota è la velocissima esecuzione del Pickof da parte di Uehara, ma possiamo trarre altre indicazioni?

 

Seguiamo il video ad un primo rallenty

Si notano chiaramente tre cose:

 

1-Il corridore si stacca facendo un piccolo balzo che lo porterà fuori bilanciamento e perciò in grande difficoltà per il suo rientro in base. Questo in effetti è un "rookie mistake". Molto meglio staccare con piccolissimi movimenti.

 

2-Il lanciatore esegue un pickof non "di scuola normale" e per "scuola normale" intendo l'esecuzione di un pivot con il piede posteriore che si stacca dalla pedana, avanzando e con successivo passo in direzione della prima base (prescritto dal regolamento) compie il suo tiro in prima. Per Uehara invece il primo movimento del piede a contatto con la pedana è indietro e non davanti ad essa.

 

3-Napoli è in attesa del tiro davanti alla base e non di fianco e con l'arrivo della palla ruotando compie un piccolo passo che va ha "chiudere" l'ingresso in base da parte di Wong che è costretto a cercare l'angolo nascosto. Questo ormai è il modo più comune dei migliori primabase.

 

Seguiamo ora il video super rallentato

Partiamo dalla prima considerazione:

Nel momento in cui Uehara inizia a muoversi per il pickoff Wong è ancora fermo. Nell'istante successivo compie il balzo che causerà la sua fine. Questo significa che il pickoff non è stato conseguenza di aver visto il balzo di Wong. Uehara è stato molto bravo, ma anche molto fortunato perché ha "colto l'attimo".

 

Analizzando ancora più approfonditamente il video dal punto di vista tecnico:

 

1-La posizione del fisso è a piedi abbastanza divaricati e linea verso casa base.

 

2-La sequenza dei movimenti dei piedi è la seguente: Il pitcher alza il tallone del piede dietro che si sposta dietro la pedana con un piccolo balzo; Inizia la rotazione del busto e delle spalle che si portano in linea con la prima base; Le braccia si muovono come un esperto interno: corte e rapide, per ultimo il pitcher sposta il piede anteriore verso la prima, ma il tiro è già in esecuzione e quest'ultimo movimento assolve il regolamento e impedisce un trauma al ginocchio.

 

Conclusione: Capolavoro di Uehara con l'esecuzione di un pickoff per niente usuale; Perfetta esecuzione della toccata da parte di Napoli; Uno stacco non felice di Wong.

Il tutto naturalmente è materia di allenamento per noi allenatori e per le nostre squadre.

 

Condividete l'articolo se lo trovate interessante e commentate

Scrivi commento

Commenti: 3
  • #1

    Cesare (lunedì, 28 ottobre 2013 16:40)

    rookie mistake !!
    se guardi quando fa l'ultimo passo per prendere il vantaggio, lo fa saltellando. easy out !
    vedrai che la prossima volta ci starà più attento !!!

  • #2

    franco ludovisi (lunedì, 28 ottobre 2013 19:03)

    Perfetto il commento di Paolo e di Cesare: errore del corridore e fortunata concomitanza dell'assistenza in prima del lanciatore.
    "Vecchia" esecuzione del movimento del piede di perno portato dietro la pedana. La tecnica recente fa "scivolare" il piede di perno lungo la pedana per non dare avvertimenti evidenti al corridore.
    Mi piacciono queste illustrazioni: bellissime!

  • #3

    Antonio Maggio (lunedì, 28 ottobre 2013 21:32)

    Ottimo contributo Paolo