Power Ranking # 4

di Frankie Russo 

Ranking secondo ESPN

Ci avviciniamo alla metà del campionato, il trade dead line termina la settimana prossima e seppure con un solo mese ancora da giocare, non significa che i general manager non stiano studiando il mercato. Sicuramente vedremo squadre pronte a comprare per non farsi sfuggire la ghiotta situazione di partecipare ad un format di playoff allargato a sedici squadre. I Dodgers all’unanimità sono eletti come squadra da battere ma alle loro spalle salgono prepotentemente alla ribalta gli Athletics e i Rays che nel ranking scavalcano gli Yankees. I Padres entrano nelle Top 10 a spese dei Rockies in piena crisi. Particolare attenzione va prestata ai Cardinals e Blue Jays che guadagnano rispettivamente quattro e cinque posizioni nel ranking.

1 - LOS ANGELES DODGERS. Record 22-8.

I Dodgers guidano la National League per punti segnati per partita e per il minor numero di punti subiti per gara. L’ultima squadra a registrare un tale record? I Dodgers nel 2019. E ancora prima? I Dodgers nel 2018. Prima di allora i Dodgers avevano guidato la NL in punti segnati nel 1978.

2 - OAKLAND ATLHETICS. Record 20-9.

Il bullpen è la vera chiave del successo degli As classificandosi secondo solo ai Dodgers con un PGL di 2,10 mentre risulta primo in probabilità di vittorie con un record di 9-2. Dopo aver bruciato una salvezza nella prima di campionato, il closer Liam Hendricks è andato 9x9 in situazioni di salvezza concedendo un solo punto in 13,1 inning lanciati.

3 - TAMPA BAY RAYS. Record 19-10.

Yonny Chironos dovrà subire il TJS e si va ad aggiungere agli altri partenti dei Rays fuori per la stagione che sono, Colin Poche, Brendan McKay e Andrew Kittredge. Ciononostante i Rays proseguono a quattro cilindri seppure avendo registrato una sola partenza di qualità in 28 gare, pari ai Pirates per il minor numero nelle majors.

4 - NEW YORK YANKEES. Record 16-9.

Con una linea di 311/386/730, fino a domenica Luke Voit guidava l’American League con un OPS di 1.115, secondo solo a Bryce Harper. L’ultimo giocatore degli Yankees a guidare la particolare classifica fu Alex Rodriguez nel 2007 e l’ultimo prima base degli Yankees fu Don Mattingly nel 1986.

5 - MINNESOTA TWINS. Record 19-10.

Nelson Cruz guida l’American League con un 1.074 di OPS. Cruz ha da poco compiuto 40 anni ma è considerato -39 considerando l’inizio della stagione. Con ciò detto, il suo OPS+ risulterebbe essere secondo nella storia del baseball affiancando il suo nome a Barry Bonds, 263 nel 2004, Cruz 192 nel 2020, Ted Williams, 179 nel 1958, Babe Ruth 160 nel 1934, e David Ortiz, 140 nel 2015.

 

 

Frankie Russo

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0