Alvaro Espinoza vorrebbe allenare in Italia

di Paolo Castagnini

Chi è Alvaro Espinoza

Prospetto degli Houston Astros Espinoza ha giocato come shortstop per dodici stagioni in MLB con i Minnesota Twins (1984–1986), New York Yankees (1988–1991), Cleveland Indians (1993–1996), New York Mets (1996) e Seattle Mariners (1997).

Battitore di contatto Espinoza ha totalizzato una media di .254 con 22 homerun e 201 RBI in 942 partite, tra cui 252 singoli, 105 doppi,  nove tripli e 13 basi rubate. Ottimo difensore, aveva un forte braccio che gli ha concesso di eseguire molti doppi difensivi, così come la sua intelligenza  e conoscenza del gioco erano le sue caratteristiche principali.

Dopo la sua carriera da giocatore (ultimo anno il 1997) , Espinoza è passato ad allenare. Nel 1998, ha lavorato con il Montreal Expos come coordinatore degli infield della loro lega minore.

 

Assunto dall'organizzazione Los Angeles Dodgers , nel 1999 Espinoza fece il suo debutto come manager e guidò il Singolo A di Vero Beach nella Florida State League .

 

Ha trascorso il 2000 e 2001 come coordinatore Infield della Dodgers Minor League.

 

Nel 2002, Espinoza è passato ai Pittsburgh Pirates e nominato loro istruttore infield nel 2004.

 

Nel 2019 è stato Manager nella Arizona Rookie League per San Francisco Giants.

 

Ora Alvaro si rivolge all'Italia offrendosi come allenatore. Una bella opportunità anche per offrire ai migliori prospetti Italiani un grande istruttore di fondamentali.

 

Chi fosse interessato può rivolgersi a noi di Baseball On The Road a cui daremo i recapiti.

 

Paolo Castagnini

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0