Come avete detto?

Illustrazione da Mark Armstrong Illustration
Illustrazione da Mark Armstrong Illustration

di Marcello Perich

Se vi capita di incontrare qualcuno che non sa fare il suo lavoro e lo fa lo stesso che parola vi viene subito in mente? A me viene subito CIALTRONE. E se costui viene anche pagato, trattasi di CIALTRONE TRUFFALDINO. Sto parlando di quelli che doppiano i film, le serie televisive e i documentari facendo scempio della lingua Inglese. Visto che l’Inglese lo conosco benissimo e probabilmente sono un po’ paranoico riesco a cogliere alcune “perle” frutto di fantasiose traduzioni. I nostri eroi continuano a tradurre MARRONE con MAROON che vuol dire VINACCIA; errore non gravissimo se vogliamo, ma che sa di pigrizia. Ci vuole tanto a cercare sul vocabolario? Quello che mi fa arrabbiare un po’ di più è tradurre INGENUITY con INGENUITA’, quando invece vuol dire INGEGNOSITA’. A me non sembra che una persona INGENUA e una INGEGNOSA siano la stessa cosa. 

Il top dei top nella hit parade delle castronerie è arrivato durante un bellissimo documentario sulla Legione Straniera durante il quale intervistarono un legionario al quale chiesero:“sei dietro le linee nemiche, quali sono le due cose delle quali non puoi fare a meno?” Risposta: “WATER and AMMO“.

 

Ora water vuol dire acqua e va bene ma che AMMO sia la forma breve per munizioni era ignorato dal nostro ignorantissimo traduttore che ha sopperito all’ignoranza con una scatenata fantasia e ha tradotto AMMO con AMMINOACIDI!!!!

 

Come avete detto?

 

Tutto questo preambolo per entrare nel meraviglioso mondo del baseball, che è sì meraviglioso, ma anche misterioso se è vero che per decenni ci hanno triturato “i gioielli di famiglia” con i fatidici “TRE PALLE E UN COLPO”.

 

Ma, vigliacca la miseria! E’ così difficile andare a una partita di baseball e stare con le orecchie tese?

 

Nel baseball americano esistono i SEASON PASS che sono l’abbonamento per le 81 partite che la squadra del cuore gioca allo stadio, e allora, perché cambiare un abbonamento in biglietti? Era il film L’AMORE IN GIOCO dove il protagonista aveva ricevuto dallo zio 2 SEASON PASS e non due biglietti.

 

Anche qui c’è il top del top e bisogna seguire un bel film del quale non ricordo il titolo, dove due Ufficiali dell’esercito hanno l’ingrato compito di andare a trovare i parenti dei caduti e dare la tragica notizia. A un certo punto si apre la porta alla quale hanno suonato a appare un uomo di mezza età che stava guardando una partita di baseball alla TV e … probabilmente sono un po’ scemo, ma indovinate cosa sta dicendo il telecronista in TV ?

 

“Mancano tre MINUTI alla fine del quinto inning!!!” Credo di aver sbagliato tutto nella vita, avrei dovuto fare il traduttore di film, serie, documentari e continuare a camminare verso la gloria al grido di “TRE PALLE E DUE COLPI!”.

 

Marcello Perich

 

Scrivi commento

Commenti: 0