Vincere la paura

Nella foto un ragazzo indossa il caschetto con la protezione (Foto Corky Trewin)
Nella foto un ragazzo indossa il caschetto con la protezione (Foto Corky Trewin)

di Frankie Russo

Tratto da devzone.positivecoach.com

Steve Young è un ex giocatore di football americano, ha vinto tre titoli del Super Bowl, è stato eletto due volte MVP e nel 2005 è entrato nella football Hall Of Fame. Attualmente è analista per ESPN. In questo articolo Steve Young ci spiega come suo figlio aveva deciso di abbandonare il baseball LL perché aveva paura di entrare nel box di battuta.  Young si rivolse al coach di suo figlio per cercare una soluzione in modo di vincere la paura. Fortunatamente il coach trovò il modo di tenerlo in squadra e riuscì a risolvere il problema.

Come prima cosa il coach gli facilitò il compito non forzandolo a fare ciò di cui aveva paura e gli spiegò che, qualora lo avesse voluto, poteva rimanere in campo senza andare a battere. Da li a breve, dopo aver giocato solo in difesa, finalmente si sentì pronto per andare a battere.

 

Il coach insistette che non si doveva sentire forzato e che comunque avrebbe fatto parte della squadra anche senza andare a battere, ma dopo le insistenze del ragazzo lo fece battere applicando una protezione sull’elmetto.

 

Il fatto che il coach avesse trovato il modo di tenere coinvolto il figlio con il baseball e con la squadra nonostante le paure e l’ansia, per Young e il figlio significò molto. Young arrivò alla conclusione che l’enfatizzazione sull’insegnamento invece che l’enfatizzazione sulla vittoria nello sport giovanile è ciò che veramente convinse il figlio ad avere un'esperienza positiva e rimanere con la squadra.

 

Frankie Russo

 

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    Francesco (martedì, 14 maggio 2019 16:43)

    Un piccolo/grande esempio di didattica.
    Ben fatto!