Power Ranking # 7

Foto Kevin Jairaj / USA TODAY Sports
Foto Kevin Jairaj / USA TODAY Sports

di Frankie Russo   - Il Ranking secondo ESPN

 

Seppure confermate le prime tre posizioni, ancora grande lotta per il primato nel ranking tra Yankees, Red Sox e Astros.  Evidenti passi in avanti li fanno le squadre della NL East dove s’inseriscono nelle Top 5 gli Atlanta Braves grazie alla serie vinta contro i Cubs mentre i Phillies sono entrati tra le prime sette.  L’AL East rimane la divisione più incerta ma la NL East non è da meno con i Nationals e Mets che incalzano dietro a Braves e Phillies. Da notare che anche i Pirates sono saliti di quattro posizioni. In caduta libera invece i Diamondbacks che sono scesi di otto posizioni uscendo non solo dalle Topo 5, ma anche dalle Top 10 avendo perso 10 degli ultimi 11 incontri maggiormente a causa della preoccupate crisi dello slugger Paul Goldscmidt.

1- NEW YORK YANKEES:  Record 30-12

Fulminante partenza dei Bombers nel mese di maggio che sono a 12-3 suffragati dai 11 fuoricampo di Giancarlo Stanton e Gary Sanchez. Ma dove c’è chi gode, c’è chi soffre. Dopo un ottimo inizio di stagione (327 MB, 10 HR, 30 RBI) Didi Gregorious è in crisi profonda avendo battuto una sola valida nelle ultime 45 apparizioni al piatto.

2- BOSTON RED SOX: Record 32-15

Dopo tre sconfitte consecutive David Price ha registrato due ottime prestazioni. Mancava un solo lancio per ottenere il suo primo shutout dal 2015, ma nonostante il fuoricampo concesso a Manny Machado con due eliminati nel nono, Price è riuscito a portare a termine il suo primo complete game dall’agosto del 2016 ottenendo anche un massimo stagionale di 13 sventolate a vuoto.

3- HOUSTON ASTROS: Record 30-18

Con tutto il rispetto per Charlie Morton, la coppia Justin Verlander e Gerritt Cole sono una spanna superiore. Verlander e Cole risultano primo e secondo nell’AL in PGL, WHIP, MB-OBP-SLG contro. In settimana Verlander ha ottento il suo primo shutout dall’agosto 2015 e registrato strike out # 2.500 in carriera lasciando al piatto il fenomeno giapponese Shohei Othani. Il record realizzato è il secondo migliore nelle majors.

4- ATLANTA BRAVES: Record 28-17

Un potente attacco dei Braves ha realizzato una incredibile rimonta di cinque punti nel nono inning. I Braves guidano la NL in OPS (775) e punti per gara (5,4) confermando che l’attacco non è un bluff. Oltre che produrre punti, i Braves registrano la migliore media per meno strike out subiti e guidano la NL nella media slugging.

5- CHICAGO CUBS: Record 25-19

L’attacco e la rotazione dei partenti stanno lentamente trovando la loro migliore forma ma la ripresa dei cubbies è particolarmente merito delle prestazioni del bullpen. I rilievi sono primi nelle majors con 2,62 di PGL, quinti in WHIP (1,19) e terzi per HR concessi/9 inning (0,66). In leggera crisi Carl Edwards Jr, ma sugli scudi risultano essere Brandon Morrow (PGL 1,13), Steve Cishek (1,71) e Pedro Strop (1,35).

 

Frankie Russo

 

Sotto il resto della classifica

Scrivi commento

Commenti: 0