Ustica, gli anni del diamante

di Paolo Castagnini

Chi è nel softball e nel baseball da poco tempo non lo sa, ma nella piccola isola di Ustica l'attività di baseball, ma soprattutto di softball era molto fiorente. Ustica è una piccola isola di 8 km quadrati che si trova di fronte alla città di Palermo. Con i suoi circa 1.350 abitanti sembra impossibile abbia creato tanta attività arrivando ad offrire alla Nazionale due delle migliori giocatrici di softball di quel tempo Cinzia Agnello e Clelia Ailara, figlia di quel Vito Ailara diventato in seguito Vice Presidente della FIBS nel periodo della presidenza Dalla Noce. "Tutto cominciò nel 1970. “Bruno Beneck, Presidente della Federazione Nazionale Baseball Softball, era in vacanza a Ustica e propose all’albergatore Vito Ailara di mettere su una squadra. Un mese dopo la sua partenza, Ailara si vide recapitare una scatola contenente mazze, palline e guantoni”. Inizia così il Documentario "Ustica gli anni del Diamante" di Stefano Coco e Mathia Coco, prodotto da Riccio Blu Ideazione e che sarà proiettato per la prima volta il 29 Luglio alle ore 22.00 presso il Teatro Comunale di Ustica

Nella foto sotto Clelia Ailara e Cinzia Agnello ai Mondiali di Softball in Canada nel 1994 . 

 

Più sotto in anteprima il trailer del documentario: Ustica, gli anni del diamante

 

Scrivi commento

Commenti: 0