Rhubarb, il gatto milionario

Una scenda del film
Una scenda del film

di Paolo Castagnini 

Ieri sera non essendoci nulla di buono in TV nei classici canali da film, siamo entrati, come facciamo spesso, in RETECAPRI dove tutte le sera danno un film di qualità, rigorosamente in bianco e nero. Dopo le prime immagini ci siamo resi conto di essere davanti ad un film sul baseball e noi, malati cronici, con infilate le pantofole e sdraiati sul divano, abbiamo deciso che sarebbe stata questa la compagnia della serata. "Rhubarb" (in inglese), non è altro che un gatto che tradotto in italiano diventa "Rabarbaro", diventato improvvisamente milionario per la morte del suo padrone, ma soprattutto ereditando nientemeno che i Brooklyn Loons una squadra di MLB.

Questa la storia: 

Un eccentrico uomo d'affari, proprietario della squadra di baseball del Brooklyn, lascia in eredità tutto il suo patrimonio a Rabarbaro, un gatto randagio da lui adottato, la cui tutela spetta al giovane amico Eric Yeager. I giocatori della squadra, che vorrebbero sottrarsi al ridicolo di avere un animaletto domestico come proprietario della società, vengono convinti da Eric che il gatto è in realtà un prezioso portafortuna, e incoraggiati da questo iniziano a vincere una partita dopo l'altra. Negli ambienti delle scommesse Rabarbaro non è però da tutti ben visto e qualcuno medita di farlo sparire per rovesciare il prevedibile risultato del prossimo incontro tra il Brooklyn e il Manhattan.

 

Il film è veramente esilarante. Nella prima scena importante si vedono i giocatori che si rifiutano di avere un gatto come proprietario. Il tutore allora organizza una riunione facendo credere che il gatto Rhubarb porta fortuna e invita i giocatori ad accarezzarlo. I primi due si fanno avanti e dietro la porta c'è chi ascolta e firma due assegni intestati ai coraggiosi. Scena successiva entra l'uomo con due assegni in mano intestati fatalità ai due giocatori. A questo punto la squadra è convinta che effettivamente Rhubarb porti fortuna e accettano il nuovo proprietario. (vedi filmato sotto)

 

Il resto del film è una commedia divertente con tanto baseball, un po' giocato dagli attori e un po' con immagini vere di partite giocate e naturalmente stadi pieni di pubblico.

 

Iniziano le prime partite con qualche giocatore che prima di affrontare il proprio turno di battuta va ai margini della panchina dove sta il proprietario, il gatto Rabarbaro, gli accarezza la schiena e naturalmente batte valido. Seguendo l'esempio altri vanno ad accarezzare il gatto e fanno altrettanto bene e la squadra inizia a vincere.

 

Non manca però il giocatore che non ne vuol sapere finché nella finale per il titolo a basi piene dopo aver sventolato a vuoto due volte chiede tempo e con lo stadio tutto in piedi ad invitare il giocatore ad accarezzare Rhubarb, fa quello che avrebbe dovuto fare da tempo.

 

Non vi racconto come finisce naturalmente anche se purtroppo sarà difficile un nuovo passaggio in TV. 

 

Film come dicevo divertente e un po' paradossale, ma racconta molta verità, Pensate a quanta scaramanzia esista nel mondo sportivo ed in particolare nel baseball.

 

Paolo Castagnini

 

Ecco la scena in cui la squadra viene convinta ad accettare Rhubarb quale proprietario, purtroppo in lingua inglese perché in italiano non si trova. La versione italiana del film si intitola: "Il gatto milionario"

 

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    Michele (mercoledì, 08 marzo 2017 12:44)

    Si, un piacevole film che evidenzia anche una stucchevole superstizione da parte di moltissimi atleti (da ricordare il lampo che incominciò a far migliorare la squadra nel film Il Migliore). E poi, come film, rigorosamente riportato nell'elenco del baseball sul grande schermo nel periodo 1951-1960. Rhubarb è del 1951

Vorrei partecipare a Torneo!

I siti specializzati

La gang degli Atomics

Le società

Dalla scuola al campo

L'Archivista del baseball e del softball

Cerco offro giocatori

Foto da artofbaseball.net
Foto da artofbaseball.net

Sei un atleta e vuoi far conoscere le tue caratteristiche? Mandaci il tuo Curriculum. Sei un Dirigente che cerca un Giocatore/Giocatrice? Vai alla pagina Cerco Offro Giocatori

La Bacheca dei Tecnici

Foto da artofbaseball.net
Foto da artofbaseball.net

Sei un Tecnico e vuoi far conoscere le tue caratteristiche? Mandaci il tuo Curriculum. Sei un Dirigente che cerca un Allenatore e non sai come fare? Vai alla Bacheca dei Tecnici

Studio e sport in USA

Sei interessato/a ad un anno di studio negli Stati Uniti magari praticando il tuo sport preferito? Scrivici! ti possiamo consigliare

Vuoi un sito come Baseball Road?

Ti piacerebbe avere un sito come Baseball On The Road? costruirtelo da solo con pochi passaggi? Non hai pratica di siti internet? Hai già un sito, ma non ti soddisfa? Leggi