Il debutto in MLB di Trey Mancini

di Paolo Castagnini

Questo ragazzo nella foto a fianco questa notte ha debuttato in MLB con gli Orioles nella partita contro i Red-Sox

Sembra una cosa normale, ma in realtà dietro si nasconde una storia che oggi vi voglio raccontare.

Trey il suo debutto lo ha fatto nel miglior modo possibile. Il debutto che tutti sognano: con un home-run. Ma Trey Mancini porta con se un altro ricordo a me molto caro. Era compagno di squadra e caro amico di Federico nel campionato 2013 in minor league con gli Irobirds di Aberdeen. Ecco perché sono molto felice del suo successo.

Nella foto Trey Mancini in una foto del 2013 con gli Ironbirds
Nella foto Trey Mancini in una foto del 2013 con gli Ironbirds

Ieri sera giorno del suo debutto, il nonno di Trey grande fan degli Orioles, avrebbe compiuto 79 anni e chissà come sarebbe stato felice di vivere questo momento.

 

Mancini è diventato il terzo giocatore Orioles a battere un fuoricampo al suo debutto. Presenti allo stadio mamma e papà che ovviamente sono saltati per la gioia e lo stupore sulle loro sedie al Camden Yards.

"Mi sentivo un po 'nervoso oggi, naturalmente", ha detto Mancini. "Ma una volta che la partita è iniziata, ho pensato solo di andare là fuori e fare quello che ho fatto per tutta la vita"

 

Il fuoricampo di Trey è stato con due out al 5° inning nel suo secondo turno di battuta quando Eduardo Rodriguez, lanciatore di Boston non aveva ancora subito valide.

 

"Purtroppo abbiamo perso, ma spero che questo sia un buon auspicio per vincere le prossime due contro Boston"

 

Il manager Buck Showalter ha detto che questo è stato un grande momento per lui, la sua famiglia e anche per la squadra.

 

Il pubblico lo ha chiamato e lui non sapeva cosa fare in quel momento ed allora i compagni lo hanno invitato ad uscire per salutare ed è stata una cosa bellissima!

 

Nella foto un'immagine di Federico Castagnini compagno di Trey Mancini con gli Ironbirds nel 2013
Nella foto un'immagine di Federico Castagnini compagno di Trey Mancini con gli Ironbirds nel 2013

Federico è tutt'ora un grande amico di Trey legato anche per la sua origine italiana. La famiglia infatti gestisce un'azienda alimentare di prodotti italiani. La Mancini Foods che il nonno paterno ha fondato nel 1922.

 

Una bella storia, che condivido con tutti voi essendo stato un suo grande ammiratore durante le molte partite che ho seguito nella Minor League.

 

Un grande in bocca al lupo a Trey per il suo futuro!

 

Paolo Castagnini

 

Qui sotto il video del suo homerun al debutto (clicca sulla foto)

 

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    Alex (mercoledì, 21 settembre 2016 12:02)

    Sono felice per Trey che ricordo bene avendo seguito molte partite di Federico nel "play by play".
    Mi unisco al tuo augurio per una carriera di successo nella MLB.