Little League: L'Emila Romagna vince ancora, anche se con un po' di fatica

Il momento del saluto finale tra l'Italia (blu) e l'Ungheria (rosso)
Il momento del saluto finale tra l'Italia (blu) e l'Ungheria (rosso)

di Paolo Castagnini

 

Italy - Hungary 14-3

Certamente la partita di oggi è stata molto differente rispetto a quella di ieri con il Belgio. L'Ungheria si è rivelata fin da subito una squadra piuttosto ostica ed infatti alla fine del secondo inning il risultato era fermo sul 3-3. Solamente dal quarto le nostre mazze fanno sentire il loro peso e riescono a toccare i rilievi ungheresi che si alternano sul monte.

Alla fine si conteranno 14 valide di cui 2 hr  (Adorni e Gamberini) e 2 tripli (Gamberini e Persici).

 

La difesa, un po' più impegnata rispetto a ieri realizza 5 out (di cui un doppio gioco) con un unico errore. Sul monte Segreto viene purtroppo toccato da un fuoricampo da 3 punti, mentre i rilievi Tiburtini e Ghidoni M. riescono a tenere a freno l'attacco ungherese.

 

Il risultato finale (14-3) non mette in discussione la misura della superiorità sul campo della squadra italiana.

 

Domani giornata di riposo per i nostri ragazzi che affronteranno martedì prossimo la Francia.

 

Il link ufficiale della manifestazione

 

Scrivi commento

Commenti: 0