Di una fastball è importante solo la velocità?

Nella foto Matt Bush (Ronald Martinez / Getty Images)
Nella foto Matt Bush (Ronald Martinez / Getty Images)

di Frankie Russo

Libera traduzione dal sito fangraphs.com

 

La similitudine tra la veloce di Matt Bush e quella di Aroldis Champan

In quest’articolo vogliamo evidenziare le similitudini, limitate al campo da baseball, tra Matt Bush e Aroldis Champan. Solo sul campo da baseball però. Ed è effettivamente strano che si possa prendere in considerazione un tale paragone per il semplice fatto che Matt Bush ha iniziato la carriera da interbase, poi ha fatto il carcerato, e infine ha ripreso a lanciare da professionista solo dall'Aprile scorso. Il 7 aprile, infatti, è stata la sua prima apparizione in oltre quattro anni. A distanza di due mesi siamo a paragonare la sua veloce con quella più potente in assoluto del gioco del baseball.

Nella foto Aroldis Chapman (USA TODAY Sports Images)
Nella foto Aroldis Chapman (USA TODAY Sports Images)

Da cosa è rappresentato un lancio veloce? Dalla velocità naturalmente. Ed è per questo che Chapman è conosciuto, ed è ciò che ha sempre caratterizzato un lancio veloce.

 

Recenti studi hanno portato alla luce anche l’importanza della velocità di rotazione che influisce sia sul movimento sia per come può ingannare.

 

C’è molto di più oltre alla velocità e la rotazione in un qualsiasi lancio, ma volendone scegliere le caratteristiche principali sicuramente queste sarebbero le priorità.

 

I risultati sono raffigurati nella seguente tabella e si riferisce sia ai partenti sia ai rilievi che hanno lanciato almeno 50 fastballs quest’anno:

Tenendo presente la velocità, la fastball di Bush è all’ottavo posto ad una media di 97,2mph, mentre risulta al secondo posto considerando la rotazione a una media di 2.626 giri al minuto combinati e ne consegue che, in termini di paragone, è quella che più si avvicina alla media della veloce di Aroldis Chapman e probabilmente è anche quella con più movimento rispetto a tutti gli altri lanciatori destri.

 

E questo signore doveva essere un interbase.

 

n.d.r Per vedere il video continuo cliccare sul video con il tasto destro del mouse e scegliere l'opzione loop

Scrivi commento

Commenti: 0