________________________________ Le stranezze della postseason 2014 - 3^ parte

Nella foto Clayton Kershaw
Nella foto Clayton Kershaw

di Frankie Russo

Traduzione dall'articolo su  ESPN dal titolo: Strange but true postseason feats

Leggi la 1^ parte

Leggi la 2^ parte

Le vere stranezze che tormentano  il vincitore del Trofeo Cy Young della NL

Vi garantisco, ottobre può diventare veramente un mese bizzarro.  Appena tre giorni dopo la wild-card dell’AL, tra i Cardinals e i Dodgers è stata disputata una gara terminata con il punteggio 10-9, una gara iniziata da Clayton Kershaw e Adam Wainwright, altri due assi. Nulla di che meravigliarsi, anche questo rientra nelle folli e bislacche prestazioni ottobrine di Clayton Kershaw.

  • Una verità: Kershaw ha concesso un solo fuoricampo contro battitori mancini durante tutta la stagione. Ne ha consessi due in una gara della NLDS.
  • Un’altra verità: Kershaw ha concesso un solo fuoricampo lanciando una curva durante tutta la stagione. Ne ha concessi due in una gara della NLDS.
  • Un’altra verità ancora: In Gara 1 della NLDS, Kershaw  ha concesso otto punti guadagnati. Ne aveva concessi otto nell’intero mese di settembre, e otto nell’intero mese di agosto. Ne aveva concessi nove complessivamente nei mesi di giugno e luglio.
  • Come se non bastasse: Kershaw ha vinto consecutivamente le precedenti 67 gare della regular season quando i Dodgers avevano segnato almeno 4 punti. Al quarto inning di quella epica Gara 1, i Dodgers ne avevano segnati quattro. Kershaw aveva anche vinto le ultime 37 gare quando i Dodgers avevano segnato sei o più punti. Nel quinto inning di Gara 1 i Dodgers ne avevano segnati sei. Ma lui poi ne ha concessi otto.
  • Ancora più incredibile: In una gara in cui ha mandato kappa 10 Cardinals senza concedere una base su ball, Kershaw ha concesso otto punti guadagnati. Sin dal 2000, ben 447 lanciatori hanno lanciato in campionato gare realizzando 10 kappa e nessuna base su ball, ma nessuno ha poi concesso otto punti guadagnati. Negli ultimi 100 anni, 1.032 lanciatori hanno realizzato più di dieci kappa senza concedere nessuna base su ball in campionato. Due hanno concesso almeno otto punti, Curt Schilling nel 1998 e Frank Tanana nel 1976. Ma a Kershaw è successo in una delle più importanti partite della sua carriera.

Tirando le somme di questo suo mese di ottobre, constatiamo che il migliore lanciatore oggi vivente ha perso due importantissime gare e quattro consecutive nelle ultime due postseason. Questo stesso signore ha perso solo quattro delle sue ultime 30 partite iniziate nella regular season. Ma tutto questo fa parte di quella magia impenetrabile che avvolge il mese di ottobre.


Altre 10 stranezze del mese di ottobre


Nella foto Travis Ishikawa
Nella foto Travis Ishikawa
  • Travis Ishikawa è stato nel giro delle majors dal 2006 e non ha mai battuto un walk-off home run. Provate ad indovinare chi ha battuto il fuoricampo decisivo che ha trascinato i  Giants alle World Series, cosa che non succedeva sin da quando lo fece Bobby Thompson? E chi, se non Travis Ishikawa.
  • I Cardinals sono finiti ultimi nella NL per fuoricampo battuti durante la regular season. Sapete quale squadra ha battuto più fuoricampo nella postseason? Esatto, i Cardinals con 15.
  • E’ successo solo due volte durante il campionato che i Cardinals battessero tre fuoricampo in una sola partita. In Gara 2 della NLCS, Oscar Taveras ha battuto un fuoricampo nel settimo per pareggiare il risultato, un fuoricampo di Matt Adams nell’ottavo li ha portati in vantaggio, e quello decisivo per la vittoria è stato battuto da Kolten Wong nel nono. Volete sapere quant’altre squadre hanno battuto un fuoricampo nel settimo, ottavo e nono inning in una gara della postseason. Esattamente nessuna.
  • Nel corso della regular season i Royals sono finiti in testa alla classifica per basi rubate mentre  i Giants sono finiti ultimi nella NL nella stessa categoria. Sapete quale squadra per primo ha rubato una base nelle World Series? Naturalmente i Giants.
  • I Royals hanno battuto meno fuoricampo di tutti nella regular season (95), gli Orioles hanno battuto più di tutti (211). Quando le due squadre si sono affrontate nell’ALCS, sono stati i Royals a battere i primi tre fuoricampo della serie.
  • Parlando dei Royals, potete immaginare una squadra che gioca nelle World Series con due giocatori nel roster che non hanno battuto una sola valida in tutto il campionato? Ebbene i Royals si, con Jayson Nix (0-8) e Terrance Gore (0-1, 5 basi rubate e 5 punti segnati). Controllare per credere.
  • I Nationals e i Giants hanno giocato una gara nella NLDS di 18 inning. E’ stata la seconda volta nella storia che una gara della postseason è durata 18 inning (Braves-Astros nel 2005). E pensare che Tim Hudson è stato il partente in entrambe le occasioni.
  • In quella stessa partita, al partente dei Nationals Jordan Zimmerman, mancava una sola eliminazione per realizzare una gara completa senza punti sin da quando lo fece Earl Whitehall nel 1933. La strana verità è che i Nationals hanno stabilito il nuovo record per il maggiore numero di lanciatori utilizzati in una gara della postseasson, cioè nove.
  • I Tigers hanno perso a zero la serie contro gli Orioles nell’ALDS, ma c’è qualcosa che fa più notizia, hanno battuto due fuoricampo consecutivi con giocatori con lo stesso cognome, Victor e JD Martinez. Era successo solo un’altra volta nella storia della postseason, appunto gli Orioles nel 1966 con Frank e Brooks Robinson.

  • Finiamo contro corrente! In un era in cui i rilievi, specialmente i mancini, sono utilizzati con il contagocce, spesso affrontando solo due avversari in una partita, ecco cosa ha fatto Jeremy Affeldt dei Giants in 11 presenze nella postseason: E’ subentrato in sette diversi inning, significando che è entrato anche nel secondo inning, nel terzo, nel quarto, nel quinto e nel sesto. Poi si è ripetuto nel settimo, nell’ottavo, nel nono e nel decimo. Nove diversi inning, dal secondo al decimo. A quanti altri lanciatori è riuscita la stessa impresa? Naturalmente la risposta è una sola: Nessuno. 

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0