________________________________ Fatti & Misfatti - N° 18

Nella foto  Fred Hutchinson (David Eskenazi Collection)
Nella foto Fred Hutchinson (David Eskenazi Collection)

di Frankie Russo

Fred Hutchinson fu l'unico manager a vedere i suoi lanciatori far arrivare in base consecutivamente 20 battitori avversari. Hutchinson ebbe gli incubi il 18 giugno 1953 quando era manager dei Detroit Tigers che giocavano al Fenway Park contro i Boston Red Sox. Con Boston in vantaggio 5-3 al settimo, 20 battitori raggiunsero base e 17 segnarono con 11 singoli, 2 doppi, un fuori campo e 6 basi su ball. I lanciatori furono Steve Gromek (al suo debutto con Detroit), Dick Welk e Earl Harrist. I Red Sox vinsero 23-3.

Harry Hooper: Unico giocatore a battere due fuori campo come lead off nello stesso giorno. Nel maggio 1913 Hooper era il lead off per i Red Sox contro i Senators. Nella prima gara il fuori campo aiutò Boston a vincere 4-3. Nella gara serale realizzò un altro fuori campo come lead off vincendo per 1-0. In 148 gare quell’anno, Hooper realizzò solo quattro fuori campo. Fu eletto nella Hall of Fame.

 

Roger Hornsby: Unico giocatore con una media battuta sopra 400 e a realizzare 40 fuori campo nello stesso anno. Hornby diede il meglio di sè nel 1922 con i St Louis Cardinals battendo 401 di media e 42 fuori campo. Terminò la carriera nel 1937 con una media di 358, seconda migliore di tutti i tempi e migliore come battitore destro.

 

Nella foto Reggie Jackson
Nella foto Reggie Jackson

Reggie Jackson fu l'unico giocatore a rubare casa base nella League Championship Series (semifinali). Giocando per gli Oakland Athletics Jackson rubò casa base in occasione di una doppia rubata in gara cinque dell’ALCS contro i Detroit Tigers. Il punto realizzato fu del 1-1 e la gara si concluse con la vittoria di 2-1 a favore degli A’s che conquistarono il titolo di Campioni dell’AL. Ma il punto costò caro a Reggie che nell’azione si procurò uno strappo muscolare che gli impedì di giocare nelle World Series. Successivamente Reggie, meglio conosciuto come Mr. October, ebbe l’opportunità di giocare in cinque World Series con gli Athletics e Yankees.

 

Condividi la storia del baseball!

Scrivi commento

Commenti: 0