________________________________ Nadia Ballarin, ora si fa sul serio!

La squadra Lady Gators della Foreman High School al completo. Nadia Ballarin al centro con il numero 10
La squadra Lady Gators della Foreman High School al completo. Nadia Ballarin al centro con il numero 10

di Paolo Castagnini

Quando incontrai Nadia la prima volta fui colpito dalla sua determinazione.

Era una serata che avevamo organizzato presso il Liceo Copernico di Verona ed era rivolta a tutti coloro fossero interessati ad un anno accademico negli Stati Uniti. A illustrare il programma MB Scambi Culturali, l’agenzia con cui da ben cinque anni collaboriamo e che ha inviato oramai una decina di studenti presso le scuole degli Stati Uniti. Al termine della presentazione un piccolo rinfresco presso il bar vicino. Vidi Nadia come una ragazza taciturna, ma molto decisa nella sua scelta. Il padre mi disse: “Lei ha già deciso. Ama il softball e vuole fare un’esperienza in America”.

Il tempo di fare le pratiche in Agenzia e dopo un po’ di attesa ecco la destinazione: Un piccolo centro dell’Oklahoma”. Ebbi un primo momento di smarrimento. Chiamai l’agenzia e chiesi se fossero certi che in quella scuola si giocasse a softball. “Siamo stati rassicurati dai nostri referenti americani che la scuola ha una buona squadra e un buon allenatore” mi risposero.

Quando Nadia giunse negli States mi scrisse che tutto andava bene e che era molto contenta. Tirai un respiro di sollievo.

 

E arriviamo a primavera ed ecco le prime news attraverso Facebook.

 

Nadia come sta andando?

Bene! Stiamo facendo un grande inizio di campionato!

 

Racconta Nadia, in Italia molti voglio sapere.

Abbiamo vinto la seconda partita della stagione 6-3. Ho giocato interbase e ho battuto una base hit e un triplo. Sono molto felice. Poi l’ultimo Torneo che abbiamo fatto questo weekend è andato super bene!

Venerdì non ho giocato perché il mio braccio destro proprio prima della partita ha iniziato a farmi male e il coach ha preferito non rischiare.

Sabato abbiamo giocato 3 partite e abbiamo vinto il torneo.

Abbiamo fatto in tutto 34 punti e subiti solo 3 ( in tre partite). Una delle squadre avversarie era Hamburg che è la squadra che il mio coach allenava l'anno scorso, e questa scuola è 4A school che ha vinto il torneo l'anno scorso noi siamo solo 2A (le High School si dividono in 1A – 2A -3A – 4A – 5A in base al numero di studenti n.d.r.).

 

Fantastico Nadia! Allora in bocca al Lupo per il proseguo della stagione. Mandami qualche foto!
Si eccole in allegato. Ciao grazie!

 

Qui sotto una galleria di belle immagini dell'ultimo torneo.

 

Condividi!

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0