________________________________ Fatti & Misfatti - N° 5

Joe DiMaggio (blog.calendars.com )
Joe DiMaggio (blog.calendars.com )

di Frankie Russo

Joe DiMaggio – Unico giocatore di Major League ad arrivare in base in 74 partite consecutive. DiMaggio appassionò le folle del baseball nel 1941 quando, giocando per i NY Yankees, riuscì a battere valide in 56 partite consecutive dal 15 maggio al 16 luglio. I lanciatori dei Cleveland Indians, Al Smith e Jim Bagby, interruppero la strisca, ma DiMaggio, grazie a una base su ball, arrivò in base nella 57^ partita consecutiva. Riuscì a realizzare valide nelle 17 successive partite allungando la striscia a 74. Il primato ebbe fine quando il 3 agosto Johnny Niggeling dei St. Louis Browns impedì a DiMaggio di arrivare in base nei suoi quattro turni alla battuta.

Eddie Collins (www.omnilexica.com )
Eddie Collins (www.omnilexica.com )

 

Eddie Collins – Unico giocatore a rubare sei basi in una partita. Collins riuscì a realizzare l’impresa due volte in carriera e lo fece nel giro di 11 giorni.

Come seconda base per i Philadelphia Athletics, l’11 settembre 1912 Collins rubò sei basi sul ricevitore debuttante, Brad Kocker in una vittoria di 9-7 contro i Detroit Tigers.

Il 22 settembre ripeté l’impresa rubando sei basi in una 8-2 vittoria contro i St. Louis Browns.

Joe Cunningham (www.ootpdevelopments.com )
Joe Cunningham (www.ootpdevelopments.com )

 

Joe Cunningham – Unico giocatore a battere tre fuori campo nelle prime due partite nelle majors. Al suo debutto il 30 giugno 1954 giocando per i St. Louis Cardinals, Cunnungham realizzò un fuori campo in una partita vinta 11-3 contro i Cincinnati Reds.

Il giorno dopo realizzò altri due fuori campo contro Warren Spahn dei Milwaukee Braves in una 9-2 vittoria. Nei primi sette turni alla battuta ha battuto a casa nove punti.

E’ rimasto 12 anni nelle majors come prima base ed esterno giocando con i Cardinals, White Sox e Senators, 291 MB e 64 fuori campo.

Jimmy Cooney (http://sabr.org/)
Jimmy Cooney (http://sabr.org/)

Jimmy Cooney – L’unico giocatore a essere stato coinvolto in due tripli giochi senza assistenze. La partecipazione di Cooney nei tripli giochi senza assistenza è stata una volta come corridore ed una come difensore. Il 7 maggio 1925 i Cardinals giocavano contro i Pirates, Clooney era in seconda base, Rogers Hornsby in prima e Jim Bottomley alla battuta. Bottomley batté una linea sull’interbase Glenn Wight che, effettuò la presa, toccò la seconda ed eliminò Hornsby per toccata. Il 30 maggio 1927 Cooney giocava interbase per i Cubs e l’avversario erano sempre i Pirates. Nel quarto inning Lloyd Warner era il corridore in seconda, Clyde Barnhart in prima. Paul Waner in battuta colpisce una linea presa al volo da Cooney che tocca la seconda ed effettua la toccata su Barnhart.

Sam Crawford (www.nebraskabaseballmuseum.com)
Sam Crawford (www.nebraskabaseballmuseum.com)

 

Sam Crawford – Unico giocatore ad aver battuto più di 300 tripli in carriera. Crawford giocò dal 1899 al 1917 in un periodo in cui si giocava su campi di fortuna e molte “palla morta”.

Comunque Crawford realizzò 312 tripli in carriera e solo 97 fuori campo, 2.964 valide e una MB di 309.

 

 

Condividi la cultura del baseball!

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0