________________________________ Italian Coach Convention, perché è necessario esserci

Credo che essere presenti alla Coach Covention annuale non solo sia un piacere, ma anche un dovere per chi si occupa dei nostri sport.

Quante volte noi tecnici ci siamo trovati d'accordo che parlare di baseball, parlare di softball non è mai abbastanza. A volte si va ad un corso di aggiornamento convinti di non aver nulla di nuovo da imparare e quanto invece si esce arricchiti! Non ha importanza che il relattore sia il migliore dei coach americani o un grande preparatore atletico. Anche un incontro con il tecnico che lavora a 10 chilometri da te, ma che non hai in realtà mai conosciuto può essere profiquo.

La Coach Convention è il più grande momento in cui il mondo del baseball e softball si riunisce. Spesso si afferma e a ragione, che i corridoi sono più affollati delle sale, ma è la voglia di stare insieme e di parlare dei nostri sport che ci porta a questo. In questa sede trovi tutti coloro che "vivono" i nostri sport.

 

Mancare alla Coach Convention è come mancare all'appuntamento importante che può cambiare il tuo destino. Avere in mano il programma e decidere cosa fare: c'è il coach che parla di battuta, lo vado a sentire. Nei corridoi passano i Consiglieri Federali, il Presidente. Li puoi fermare e parlare di un tuo progetto. C'è il Presidente della squadra che giocherà contro di te. Hai bisogno di capire come sarà la formula del campionato. Si, anche criticarlo e contestarlo. C'è la COG al completo; c'è il CNA, il CNC che ti può spiegare il perché le tue statistiche tardano ad essere online. Perché no, potresti ofrirti di dare una mano in qualche settore.

 

Devi far sapere, far conoscere il tuo lavoro? Sei in un posto sperduto e sei riuscito ad organizzare la tua squadra. Qui puoi trovare chi ti aiuta, chi ti consiglia.

 

Quante amicizie su facebook senza mai aver visto il tuo interlocutore! Avete condiviso, vi siete arrabbiati assieme per qualche cosa che vi ha fatto soffrire. Qui potete conoscervi e spesso trovare delle risposte, magari tornerete a casa con gli stessi dubbi, le stesse arrabbiature, ma questa è la Convention. Si vedono le persone in modo diverso.

 

C'è qualcuno che non sopporti? prova a fermarlo e a conoscerlo; magari cambi idea. Qui si trovano tutti. Tutti uguali. Qui ci sono i tecnici, ma non solo e non sono divisi in categorie. Il Manager della Nazionale è vestito come l'ultimo che ha superato l'esame di Tecnico di Base.

Ma non ci sono solo i Tecnici, non ci sono solo gli Organi Federali. Qui puoi trovare anche Dirigenti o semplici appassionati. Forse pochi sanno che non è necessario avere la tessera da tecnico per partecipare. Alla Coach Convention possono venire tutti quelli che sono curiosi di sapere, di incontrare o magari semplicemente per fare shopping di materiale da baseball e softball agli stand dei fornitori.

 

La convention costa troppo? Si può andare anche solo per un giorno ad esempio il sabato e rientrare alla sera. Sono sufficienti 26 euro di iscrizione o 35 se non l'hai ancora fatta.

 

Io alla Coach Convention ci sarò. Invito chiunque ha voglia di conversare con me a fermarmi, per qualsiasi cosa. Sarò felice di fare due chiacchiere con chiunque e se incontrandomi non vi saluto vi assicuro che non è maleducazione, è semplicemente l'età che avanza e la memoria che regredisce :-)

 

Chi mancherà alla Coach Convention qualche cosa di sicuro perderà.

 

Buna Coach Convention a tutti!

 

Paolo Castagnini

 

Scrivi commento

Commenti: 5
  • #1

    Erny (martedì, 15 gennaio 2013 09:38)

    Presente...!!!!!!!!!

  • #2

    TERZABASE (martedì, 15 gennaio 2013 14:45)

    Vorrei essere presente, credimi, ma piccoli inconvenienti dovuti al calendario me lo impediscono.Fammi sapere.

  • #3

    Andrea (mercoledì, 16 gennaio 2013 17:38)

    Noi ci saremo!

  • #4

    Pino (giovedì, 17 gennaio 2013 19:00)

    paolo scusa se intervengo: si può andare dalla mattina alla sera se sei vicino a parma.
    Ma chi viene da lontano 2-3
    gg di convention girano oltre i 500 euro tutto compreso....e quest'oggi con questi chiari di luna

  • #5

    Paolo (venerdì, 18 gennaio 2013 07:56)

    Certo Pino. Hai perfettamente ragione.