________________________________ Racconti: Andiamo al Torneo!

 

Federica gioca a softball, è al primo anno Cadette. Federica è molto brava, lancia, gioca in prima e quando si presenta al piatto non perdona. Federica ha un solo rammarico: la sua mamma non la viene a vedere, ma il suo papà si, un po'; Quanto le piace questo sport! Quanto le piace quando il suo papà la viene a vedere, un po'.

Si perché il suo papà quando la porta alla partita si ferma fino al secondo inning; poi scarica la sua bicicletta e parte per i suoi venti chilometri giornalieri per tornare a riprenderla a fine partita.- Com'è andata Francesca? Bene! e così si ritorna a casa dove la sua mamma li sta aspettando. La sua mamma è bravissima in cucina. Quando Federica si siede a tavola trova "ogni ben di Dio". Poi, quando ha finito se ne va in camera sua, non vede l'ora di accendere il suo I-PAD e cercare la sua amica del cuore. Si chiama Sara. Sara gioca nella squadra del vicino paese. Si sono conosciute al Torneo di Collecchio lo scorso anno. La squadra di Sara ci và tutti gli anni al Torneo di Collecchio. A Collecchio ci sono sia ragazzi che ragazze. I campi sono dappertutto e poi, il Bar con i giocatori più grandi che ti fanno un sacco da ridere; fanno perfino il gavettone! a pagamento, bastano due euro e oilà! la tua amica è bagnata fino ai piedi. Sara è altissima; è come la sua mamma. La sua mamma è sempre al campo.

Sono le nove di sera. Su facebook Sara non c'è. Forse è al campo. Come le piace a Federica stare al campo fino tardi. La ci sono anche i ragazzi, c'è da morir dal ridere! i ragazzi fanno un po' gli stupidi, ma quanto le piace! Solo che nel suo campo appena finisce la partita non c'è più nessuno. Al campo di Sara invece si fermano tutti. Una sera c'era anche Federica e la sua amica Sara le presentò un ragazzo. -Ciao! Fede. Mi chiamo Luca, posso stare un po' con te? Federica se lo ricorda ancora; è successo il mese scorso. Le son tremate le gambe!

Accidenti, quando arriva Sara!? finché aspetta Federica da' una sbirciata su Google: "Torneo di Collecchio" . La lista delle squadre, le statistiche, c'è anche lei Federica. La sua squadra però non c'è. Il suo allenatore dice che i Tornei sono una perdita di tempo e che servono solo a fare soldi. - Forse è così, ma a me piace andare ai Si perché il suo papà quando la porta alla partita si ferma fino al secondo inning; poi scarica la sua bicicletta e partetornei e poi, ad esempio la squadra della mia amica quando rientra dai Tornei organizza un sacco di feste! Io credo che i Tornei uniscano le famiglie. La mamma e il papà di Sara sono sempre al campo e poi....ai Tornei.

- Sara! finalmente! ma dov'eri? - Scusa Federica, ma questa sera mi sono fermata al campo perché c'era la riunione. Riunione, perché? Dovevamo decidere a quali tornei partecipare! - Federica!......Federica! - cosa c'è mamma? - spegni la luce, domani devi alzarti presto! si mamma, si papà. Buonanotte Sara.......

 

Scritto da Federica 

 

RACCONTI: Ti piace scrivere storie vere o inventate? inviale e saranno pubblicate in questa sezione del sito. Unica regola devono parlare di baseball o di softball - Invia la tua storia qui

Scrivi commento

Commenti: 0